Professionalità ed esperienza nel settore farmaceutico.

A Lavis, in provincia di Trento, proponiamo oltre ai farmaci tradizionali, prodotti omeopatici, cosmesi, prodotti senza glutine, integratori alimentari, prodotti per l’infanzia.

  • farmacia Romani Lavis
  • prodotti omeopatici
  • cosmetici naturali

Bottega storica

Farmacia Romani

La farmacia di Lavìs fu aperta nel 1798 da Carlo Hoffmann, abilitato a Innsbruck nello stesso anno.
Fortunato Romani, così come risulta dall'Archivio del servizio farmaceutico, acquistò la farmacia con atto notarile datato 11 giugno 1895, ribadito dal decreto prefettizio con riconoscimento diritto reale 7 gennaio 1924, n. 52394.
Fortunato Romani, bisnonno paterno, ha gestito la farmacia sino al 1949.
Qualche persona, in paese, si ricorda ancora di lui.
Quella di fine Ottocento e della prima parte del Novecento era ancora una medicina artigianale, in cui la maggior parte dei medicamenti veniva allestita dallo speziale. Vediamo, di fianco, una immagine del cavalier Fortunato Romani, che fu persona stimata anche per l'impegno con i vigili del fuoco volontari.

cavalier Fortunato Romani in terrazza

Le origini della farmacia

Dopo un lungo periodo in regime di monopolio, venne aperta una seconda sede a Lavis, riconosciuta con decreto n. 20387 del 19 maggio 1932. Fortunato trasferì metà della proprietà della sua farmacia a Battisti il 4 settembre 1933, in cambio del suo assenso a chiudere la seconda farmacia.
Fortunato trasferì metà della proprietà della sua farmacia a Mario Battisti il 4 settembre 1933 in cambio dell’assenso di Mario Battisti a chiudere la seconda farmacia.
Il 23 agosto 1952, Fortunato Romani, con atto notarile, donò alle figlie Antonietta e Pia la propria quota della farmacia (50%).
L'1 settembre 1952 Mario Battisti vendette ad Antonietta e Pia Romani la restante quota.
A loro volta, nel 1969, le due sorelle donarono ad Alberto Errigo (la mamma è Antonietta e Pia la zia materna) il diritto di farmacia. Questi divenne titolare nel marzo del 1969, appena conseguita la laurea in Farmacia. Sino al 2007, rimase unico proprietario dell'attività (che, nel novembre del 1997, si era nel frattempo spostata da via Matteotti, 52 a via Segantini 1.
Poi, entrò come socia la moglie Daniela Domenighini.
Dall' 8 febbraio 2012, anche il loro figlio Alessandro è entrato in società.
Qui di fianco, la consegna della targa di Bottega storica, avvenuta il 14 dicembre 2011.
Immortalati nella foto vediamo Alessandro Errigo e l'assessore comunale alle Attività economiche, Marco Perli.

consegna targa bottega storica

La farmacia nella storia

Nella immagine qui di seguito, di cui non si ha una datazione precisa, ecco come si presentava l'edificio che ha accolto la Farmacia Romani fino al 1997.
Notare l'enorme insegna con la dicitura PREMIATA FARMACIA ROMANI.

Premiata Farmacia Romani
FARMACIA ROMANI | 1, Via Segantini - 38015 Lavis (TN) | P.I. 02046850224 | Tel. 0461 246349 | info@farmaciaromani.eu | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite